Orecchio prominente -Otoplastica – OP. DR. CENK TEKER
ONLINE APPOINTMENT

    GALLERY

    WHATSAPP
    CHAT

    INSTAGRAM

    5/5

    Mentre l’orecchio viene rimodellato esteticamente con l’operazione scoop ear, vengono eliminati anche gli effetti psicologici sperimentati dalla persona a causa di questo problema.

     

    Orecchio prominente -Otoplastica

    Un orecchio scoop è una caratteristica che le persone hanno – in larga misura-dalla nascita. In alcuni casi, ci possono essere anche deformità dell’orecchio dopo traumi che non sono congeniti, ma anche sperimentati.

    Questa caratteristica può causare una sensazione di disagio nella società quando le persone invecchiano. Fin dall’infanzia, le persone, anche se non provano alcun disagio a causa delle loro orecchie da scoop, possono iniziare a essere psicologicamente influenzate da situazioni negative, come essere prese in giro dai loro coetanei, specialmente in età scolare. Anche se non è esposto a commenti negativi da intorno a lui, una persona potrebbe voler cambiare questa situazione a causa della postura delle sue orecchie da solo.

    Prima di tutto, va notato che l’orecchio scoop non è una caratteristica che indica la malattia, ma solo una forma di orecchio in cui le persone possono provare disagio in termini di aspetto estetico. Le persone che sono a disagio con la comparsa di orecchie scoop si lamentano della retorica di persone che fanno una presa in giro di questa situazione intorno a loro, di non essere in grado di raccogliere i capelli o usarlo come vogliono in modo da non esporre le loro orecchie.

     Questa forma dell’orecchio può essere corretta con una singola operazione.

    Nel caso di un orecchio decapitato causato dall’assenza di una piega che dovrebbe essere nella parte superiore dell’orecchio, c’è un angolo più ampio tra la parte posteriore dell’orecchio e il cranio rispetto alla sua posizione normale. Con la chirurgia dell’orecchio scoop (otoplastica), questo angolo viene tirato fino al punto in cui dovrebbe essere e l’immagine dell’orecchio viene corretta.

     

    Quanti anni ha fatto la chirurgia dell’orecchio scoop?

    La crescita dell’orecchio si ferma dall’età di 6 anni. Per questo motivo, questa operazione può essere eseguita su richiesta di famiglie dall’età di 6 anni.

     

    Chirurgia dell’orecchio Scoop – Come viene eseguita l’otoplastica?

    Può essere eseguito con anestesia locale o generale. Nei bambini molto piccoli, l’anestesia generale è preferita. Può anche essere eseguito con anestesia locale nei pazienti più anziani. La chirurgia dell’orecchio Scoop dura circa un’ora.

    Viene inserito attraverso la parte posteriore dell’orecchio per formare una piega che dovrebbe essere nella cartilagine dell’orecchio. Questa piega è quella che consente all’orecchio di stare ad un angolo più vicino al cranio. Quando si crea questa piega, i punti vengono rimossi dal punto inserito dietro l’orecchio.

    Nelle deformità dell’orecchio che si verificano dopo un trauma, la modellatura dell’orecchio può essere eseguita con la cartilagine prelevata dal corpo del paziente.

    Poiché queste cuciture sono cuciture permanenti e resistenti, mantengono anche la loro presenza dopo l’operazione. Circa un’ora di intervento chirurgico è sufficiente per tutte queste procedure. Vale anche la pena notare a questo punto che la chirurgia dell’orecchio scoop non causa alcun problema con l’udito dell’orecchio.

     

    Dopo l’operazione dell’orecchio Scoop

    Dopo l’operazione, al tennista viene chiesto di utilizzare la fascia per circa una settimana (giorno e notte) al fine di modellare le orecchie mantenendo la permanenza della nuova postura. Oltre a modellare, l’uso del nastro del giocatore di tennis è anche utile in termini di riduzione del dolore, prevenendo condizioni indesiderabili come l’edema sanguinante. L’uso della banda del tennista inizia con l’apertura della prima medicazione il giorno dopo l’operazione. A causa del fatto che nell’operazione vengono utilizzate suture auto-fusione, i pazienti che hanno bisogno di viaggiare possono fare il loro viaggio anche 2-3 giorni dopo l’operazione.

     

    Ci sono cicatrici lasciate dopo l’intervento all’orecchio?

    Un orecchio scoop (otoplastica) è un’operazione eseguita dietro l’orecchio. Poiché la cicatrice dell’incisione postoperatoria fatta alla giunzione dell’orecchio con la testa rimane sulla piega dell’orecchio, non rimane alcuna cicatrice visibile.

    C’è asimmetria dopo la chirurgia dell’orecchio scoop?

    Nella struttura naturale del corpo umano, ogni organo situato in coppia può differire l’uno dall’altro, anche se è piccolo. Dopo la chirurgia dell’orecchio scoop, i pazienti possono anche sperimentare piccole asimmetrie trovate nella natura del corpo. Questi dettagli scompariranno nel tempo e le orecchie prenderanno la loro forma finale.

     

     

    Go To Top