Rinoplastica – OP. DR. CENK TEKER
ONLINE APPOINTMENT

    GALLERY

    WHATSAPP
    CHAT

    INSTAGRAM

    5/5

    Rinoplastica

     

    Una rinoplastica di successo mira a creare un naso respirante e funzionante, ottenendo formalmente un’estetica del naso compatibile con il viso della persona…

     

    Sebbene la bellezza sia un concetto relativo, l’estetica è un insieme di criteri che possono essere valutati, misurati e concordati nel quadro di determinate norme e forme.

     

    Oltre ad essere formalmente appropriata alle forme estetiche, la bellezza di una cosa è anche legata al suo beneficio come contenuto, perché la bellezza nasce dalla consistenza della forma e dell’essenza.

     

    La rinoplastica, pur essendo valutata entro i limiti di questa bellezza misurabile, ha anche ricevuto vari aggiornamenti dallo sviluppo di tecniche chirurgiche e dal cambiamento degli approcci estetici.

     

    Ad esempio, coloro che hanno la rinoplastica di solito vogliono “non essere ovvio che sia estetico”. Il modo per farlo è rendere il naso il più naturale possibile, compatibile con le caratteristiche del viso e la struttura della pelle della persona. Ma al giorno d’oggi è possibile imbattersi in individui che vogliono avere nasi che si distinguono esteticamente in modo significativo.

     

    I pazienti di rinoplastica sono persone che hanno prestato tutta la loro attenzione al loro naso e hanno esaminato il difetto nel loro naso molte volte nel corso degli anni. Per questo motivo, il loro primo pensiero è quello di avere un naso che sembra molto bello o addirittura attira l’attenzione con la sua bellezza invece di un naso compatibile con le caratteristiche del viso, che è uno stato d’animo molto comprensibile.

     

    Tuttavia, la rinoplastica è molto più di un rimodellamento estetico del naso…

     

    Cosa significa rinoplastica?

     

    Rinoplastica, derivato dalla parola latina Rhino, che significa naso, è il nome della chirurgia estetica del naso nella letteratura estetica / plastica / chirurgia ricostruttiva e il suo uso diffuso in tutto il mondo.

     

    Il suo scopo principale si basa sulla riformattazione dell’immagine del naso. Soprattutto dal punto di vista del paziente, la rinoplastica è in gran parte correlata all’aspetto del naso, ma dal punto di vista del chirurgo, la regolazione estetica è la parte più importante della rinoplastica, ma non è l’unica.

     

    Cos’è la rinoplastica?

     

    La rinoplastica, nota anche come rinoplastica o rinoplastica in letteratura, è una procedura chirurgica che può essere eseguita con tecniche aperte o chiuse per eliminare i disturbi visivi sulla parte posteriore del naso, sulla punta del naso, sulla lunghezza e sulle dimensioni del naso. Il naso viene rimodellato in base alle caratteristiche del viso, tenendo conto delle aspettative del paziente.

     

    Avere un naso liscio e armonioso con la struttura anatomica del viso ci consente di ottenere un’espressione facciale vicina alla misura della bellezza nota come rapporto aureo, quindi il naso è uno dei criteri importanti nell’aspetto estetico del viso. 

     

    Per questo la rinoplastica è uno degli interventi estetici più eseguiti al mondo tra gli interventi estetici.

     

    Il naso è una struttura estremamente complessa composta da ossa, cartilagine e tessuti molli che lavorano il nostro senso dell’olfatto, respirano, si muovono e sono anche influenzati dal calore. La rinoplastica comporta l’applicazione della chirurgia estetica e funzionale, che viene eseguita tenendo conto di tutti questi parametri, le cui dimensioni estetiche ed efficaci sono ugualmente importanti.

     

    Come viene eseguita la rinoplastica?

     

    La rinoplastica viene eseguita con due approcci di base: rinoplastica chiusa e rinoplastica aperta. Se l’operazione verrà eseguita con un metodo aperto o chiuso e quali tecniche verranno utilizzate sono pianificate specificamente per ciascun paziente di rinoplastica.

     

    Il formato del naso, la pelle, la struttura dello stato attuale della punta del naso, la valutazione estetica del naso, come il volume e la velocità, a seconda della formula giusta per creare una garanzia di rinoplastica di successo significa metà da eseguire.

     

    Sotto il titolo di rinoplastica Tipplasti / naso, rinoplastica revisione, settoplastica è anche chiari approcci tecnici come la chirurgia di bypass gastrico con diverse tecniche e metodi all’interno dei rami inferiori locali o generali, può essere realizzato in una varietà di modi.

     

    Tecniche chirurgiche utilizzate nelle operazioni di rinoplastica / rinoplastica

     

    La rinoplastica aperta e la rinoplastica chiusa sono le due tecniche principali che utilizziamo negli interventi di rinoplastica.

     

    Considerando l’anatomia del naso, la struttura della pelle e altri parametri estetici, quello appropriato per le operazioni di rinoplastica aperta o chiusa è determinato dal chirurgo in modo tale da raggiungere la fine più vicina alla richiesta del paziente.

     

    1. Cos’è la chirurgia del naso aperto, come si fa?

    Il settanta per cento degli interventi di rinoplastica eseguiti in tutto il mondo viene eseguito con una tecnica aperta. Questo perché la rinoplastica chiusa non è il metodo giusto per ogni naso. La rinoplastica aperta espande le possibilità dell’operazione e consente di ottenere alcuni tessuti molli nei nasi dalla pelle spessa, in quanto ti dà l’opportunità di intervenire vedendo l’anatomia del naso. 

     

    Soprattutto negli interventi chirurgici a naso dalla pelle spessa, la rinoplastica aperta è preferita per i nasi grandi e ad arco alto. Tuttavia, il metodo chirurgico è oggetto di dibattito tra i medici.

     

    La chirurgia del naso aperto, che fino a poco tempo fa era l’unico metodo valido nella chirurgia estetica del naso, è il classico metodo di rinoplastica. Viene eseguito in anestesia generale rimuovendo la pelle con incisioni aperte sotto il naso.

     

    La chirurgia di rinoplastica aperta rimodella l’osso nasale e i tessuti cartilaginei, elimina i problemi funzionali che portano a problemi respiratori come la deviazione o la carne nasale, che chiamiamo curvatura intra-nasale dell’osso e della cartilagine.

     

    Gli interventi di rinoplastica aperti vengono eseguiti per eliminare una vasta gamma di problemi come l’estetica della punta del naso, l’estetica dell’arco del naso, la riduzione del naso, l’accorciamento del naso, la rimozione della punta del naso, la curvatura del naso.

     

    La cosa principale è scegliere la tecnica giusta per il naso destro ed eseguire l’operazione nel miglior modo possibile.

     

    Vantaggi della rinoplastica aperta

     

    La rinoplastica aperta offre l’opportunità di ripristinare l’anatomia del naso proprio come un lego. Quando vogliamo ricostruire ossa, cartilagine e tessuti connettivi, il metodo aperto è la nostra scelta.

     

    Secondo la tecnica di rinoplastica chiusa, la nostra area di dominanza è più comoda del metodo di rinoplastica aperta. Dal momento che è facile lavorare in chirurgia del naso aperto, possiamo dare al naso la forma che vogliamo e fare un naso funzionalmente perfetto.

     

    Dopo la chirurgia del naso aperto, la cicatrice è troppo debole per essere vista ad occhio nudo. Questa piccola incisione sotto il naso è evidente solo se la guardi molto da vicino. Non c’è una grande differenza tra questo lato e il metodo chiuso.

     

    Svantaggi della rinoplastica aperta

     

    Secondo il metodo chiuso, il trauma tissutale è più. Edema, lividi, gonfiore dopo rinoplastica aperta si verificano più spesso che con il metodo chiuso. Il gonfiore dopo l’intervento chirurgico al naso è un risultato molto normale. A seconda della struttura della pelle e del contenuto dell’operazione eseguita, la sua gravità varia in ciascun caso.

     

    1. Cos’è la rinoplastica chiusa / Rinoplastica chiusa, come si fa?

     

    La tecnica della rinoplastica chiusa viene eseguita senza aprire l’incisione. Si tratta di una tecnica di chirurgia estetica del naso eseguita in ambienti chiusi grazie a piccole incisioni aperte attraverso le narici sui nasi che possono essere corrette con piccoli interventi.

     

    È possibile correggere la parte posteriore del naso con l’estetica del naso chiuso sui nasi che non richiedono un intervento sulla punta del naso, che sembrano belli se visti dalla parte anteriore, ma sembrano alti o arcuati dal profilo.

     

    Vantaggi della rinoplastica chiusa

     

    Lividi e gonfiore dopo la rinoplastica chiusa diventano meno. Il processo di guarigione è più breve della chirurgia del naso aperto.

     

    Svantaggi della rinoplastica chiusa

     

    La chirurgia del naso chiuso non è un metodo adatto a tutti, la chirurgia del naso aperto è una tecnica chirurgica valida nei casi in cui la punta del naso deve essere ricostruita.

     

    Tecnicamente, ciò che possiamo fare con la chirurgia rinoplastica chiusa, che eseguiamo rimuovendo un pezzo dell’osso nasale, è limitato.

     

    Rinoplastica / Metodi di approccio rinoplastica

     

    Possiamo menzionare 4 tecniche che usiamo negli interventi di rinoplastica, sia metodi aperti che chiusi per modellare l’osso nasale e i tessuti molli:

     

    1. Rinoplastica ultrasonica / Tecnica piezoelettrica

     

    Sia la rinoplastica aperta che quella chiusa del naso vengono utilizzate anche con il metodo Piezo. Questa tecnica, che usiamo per modellare l’osso nasale, consente la riduzione del trauma chirurgico nella rinoplastica.

     

    Lo strumento piezoelettrico utilizzato nell’applicazione della rinoplastica ultrasonica non danneggia i tessuti molli, i vasi e i nervi, mentre dà forma alle ossa nasali durante l’intervento chirurgico.

     

    Con l’estetica del naso piezoelettrico, possiamo ottenere pieghe prismatiche sulla punta del naso per riflettere le rifrazioni della luce nei nasi dalla pelle sottile. Grazie alla chirurgia della punta del naso sui nasi dalla pelle spessa, possiamo assottigliare il tessuto molle in una certa misura.

     

    1. Rinoplastica convenzionale / Rinoplastica classica

    La chirurgia estetica convenzionale del naso, che chiamiamo rinoplastica classica, è un metodo tradizionale utilizzato nella rinoplastica aperta e chiusa.

     

    1. Rinoplastica Mikrotur

    È un metodo per formare le ossa nasali senza rompersi e rimuovere il loro eccesso usando punte rotonde a diamante e carburo a bassa frequenza e ad alta frequenza durante l’intervento chirurgico. Funziona molto bene in casi selezionati. È impossibile applicarlo a ogni naso.

     

    1. Rinoplastica combinata / Combinata

     

    Rinoplastica combinata è un termine che usiamo per riferirsi a due diverse procedure in interventi di rinoplastica.

     

    L’approccio chirurgico, che applichiamo combinando metodi ultrasonici, microtour e classici, è indicato come rinoplastica combinata. Sia piezo che tour sono dispositivi che possono essere utilizzati contemporaneamente. La combinazione di esperienza e tecnologia consente di pianificare approcci personalizzati invece di operare su ogni paziente con la stessa tecnica. Pertanto, possiamo impostare procedure che forniranno il massimo beneficio.

     

    La rinoplastica combinata viene anche utilizzata per riferirsi alla situazione in cui rinoplastica, filler, iniezione di tossina botulinica, sospensione della corda e altri componenti estetici facciali simili vengono eseguiti nella stessa sessione chirurgica.

     

    Tipi di chirurgia del naso

     

    1. Settoplastica / Chirurgia della deviazione 

    La settoplastica è un intervento chirurgico al naso eseguito per eliminare i disturbi nel naso che chiamiamo deviazione. Negli interventi chirurgici di deviazione, l’aspetto esterno del naso non viene interferito.

     

    Il setto è il nome della struttura situata nella parte interna del naso e che divide simmetricamente il naso a metà, costituito in parte da osso e in parte da cartilagine. La curvatura di questa struttura a causa di traumi congeniti o acquisiti è chiamata deviazione del setto e l’operazione per correggere questa curvatura è anche chiamata settoplastica.

     

    Non ci sono cambiamenti nell’aspetto dopo deviazione / settoplastica. È un intervento chirurgico eseguito per migliorare completamente la funzione. Non ci saranno lividi e gonfiore.

     

    1. Rinoplastica / Settorinoplastica

    In septorhinoplasty, miriamo a garantire che il naso, che viene corretto non solo funzionalmente ma anche formalmente, sia esteticamente adatto al viso e funzionalmente funzioni in modo ottimale.

     

    1. Tippoplasty / Estetica della punta del naso

     

    Tippoplasty è solo un intervento chirurgico punta del naso. Copre operazioni mirate alla punta del naso per eliminare problemi come la punta bassa del naso, la curvatura della punta del naso.

     

    Tiplasty è recentemente diventato ampiamente usato nei pazienti che vogliono sbarazzarsi di difetti sulla punta del naso, ma sono soddisfatti della parte posteriore del naso.

     

    Poiché la rinoplastica della punta del naso richiede il rimodellamento della struttura cartilaginea che costituisce la punta del naso, viene solitamente utilizzato il metodo della tippoplastica aperta.  La punta bassa del naso viene rimossa, le curvature vengono corrette, la punta del naso viene ridotta se è grande, i problemi di asimmetria vengono eliminati, la distanza tra il labbro e la punta del naso viene avvicinata al rapporto estetico.

     

    1. Chirurgia endoscopica funzionale del seno / Chirurgia della sinusite di FESS

     

    La chirurgia endoscopica funzionale del seno (FESS) è un altro tipo di chirurgia del naso eseguita utilizzando strumenti chirurgici piccoli e sensibili durante la visualizzazione di immagini ottenute con sistemi endoscopici da un monitor nei seni, che si trovano sul nostro viso e sono un punto anatomico molto serio. 

     

    1. Revisione Rinoplastica

    Un secondo lavoro al naso eseguito nei casi in cui i pazienti che hanno precedentemente subito una rinoplastica richiedono un lavoro di ripetizione del naso, a causa della loro avversione per l’immagine estetica e/o perché sono a disagio con le carenze funzionali del naso, o perché entrambi i reclami si verificano contemporaneamente, è chiamato rinoplastica di revisione.

     

    1. Rinoplastica non chirurgica

     

    La rinoplastica non chirurgica, chiamata anche rinoplastica per iniezione, non è una procedura chirurgica. L’applicazione di riempimento eseguita serve a correggere le deformità del naso. Il riempimento nasale fornisce un beneficio limitato e temporaneo. Attualmente, è un metodo che è sempre più preferito da individui che hanno paura della chirurgia. Viene utilizzato per eliminare i problemi situati sulla linea mediana del naso. Fornisce un miglioramento significativo e miglioramento dell’immagine del profilo.

     

    1. Rinoplastica etnica

     

    La forma del naso e la struttura del viso variano a seconda del clima e delle condizioni geografiche. La rinoplastica etnica è un approccio estetico volto a rendere i piccoli nasi di individui dell’Estremo Oriente o afro-americani con una debole struttura cartilaginea prominenti e più grandi in base alle loro caratteristiche facciali.

     

    Con l’operazione di rinoplastica etnica, le narici larghe sono ridotte di dimensioni. La radice nasale superficiale e la cresta nasale sono supportate da innesti cartilaginei. La punta nasale bassa viene portata ad un livello ottimale. Quando tutto questo viene fatto, si osserva l’area del mento e della fronte per ottenere un’immagine armoniosa. 

     

    Poiché lo scarso supporto della cartilagine è il problema principale, al fine di ottenere un forte supporto cartilagineo, viene solitamente utilizzato il proprio tessuto cartilagineo. Raramente può essere utilizzata anche la cartilagine cadaverica. È possibile ottenere risultati ridicoli in interventi di rinoplastica etnica che richiedono una seria esperienza e sensibilità.

     

    Tipi di rinoplastica in base al problema del naso

     

    1. Estetica del naso curvo

     

    Un naso storto è un naso deformato che scorre a destra oa sinistra se visto dal lato opposto, o forma curvature a forma di s che contengono entrambi insieme. 

     

    Fissarlo è un compito piuttosto difficile e difficile. Con un lavoro fine e meticoloso, ci sforziamo di portare il naso alla linea mediana, creando le fratture desiderate e utilizzando un numero di innesti.

     

    In questo tipo di naso, il nostro metodo preferito è la chirurgia della septorinoplastica.

     

     

    1. Estetica del naso ad arco

     

    L’arco nasale deforma l’immagine del profilo. A seconda del grado di altezza dell’arco, la gravità dell’effetto estetico causato da questa deformità varia. La postura degli occhi, la punta del mento e le labbra sono oscurate da una grande sporgenza e sembrano diverse da quelle che sono.

     

    Generalmente, durante l’adolescenza, l’arcata nasale, che appare più tardi, può gradualmente ingrandirsi e la cosa più inquietante tra i difetti nasali è l’arcata nasale.

     

    Possiamo correggere l’arco nasale con rinoplastica aperta o chirurgia rinoplastica chiusa. L’immagine del profilo del naso dopo l’intervento chirurgico, eseguita con la tecnica appropriata per la persona, cambia completamente.

     

    Grazie alla rimozione dell’arcata nella parte posteriore del naso e al riposizionamento della punta del naso si ottiene una linea esteticamente perfetta dal sopracciglio alla punta del mento.

    1. Chirurgia del naso rotto

     

    Questi sono i tipi di nasi in cui le capacità funzionali e formali del naso sono indebolite o letteralmente perse a causa di traumi come intervento fisico, impatto, incidente stradale.

     

    1. Problemi alle narici

     

    Se visto dalla parte anteriore, e il bordo della narice per essere chiaramente visibile in tacca delle narici, a seconda dello spostamento della punta della cartilagine naso, narice molto significativa asimmetria delle ali del naso è molto superficiale e/o la correzione di problemi come essere ampia, sono valutati all’interno dei problemi estetici del naso.

     

    1. Il naso che non riesce a respirare

     

    Gonfiore della concha all’interno del naso a causa della curvatura ossea e/o cartilaginea all’interno del naso, la presenza di polipi che sono un reperto patologico, problemi valvolari che si verificano con la comparsa di un naso schiacciato, sono i principali problemi che portano a difficoltà di respirazione attraverso il naso.

     

    Con il corretto processo preoperatorio e la pianificazione, questi problemi vengono eliminati durante il processo di rinoplastica.

     

    1. Punta bassa del naso (tipo di Plasty)

     

    Se visto dal lato, l’altezza dalla base del naso alla punta del naso dovrebbe fare un certo angolo con le labbra. Il restringimento di questo angolo diventa evidente con la convergenza della punta del naso al labbro. È più facile osservare chiaramente che questo angolo si restringe nei pazienti con un naso lungo.

     

    Con la chirurgia della tippoplastica, è possibile correggere in modo significativo sia il recupero visivo che quello funzionale posizionando la punta del naso che è caduta nella posizione anatomica in cui dovrebbe essere.

     

    1. Naso teso

     

    È una condizione caratterizzata dal fatto che il naso si alza per formare un arco nella regione della cartilagine e dell’osso e assume una forma che renderà la punta del naso lunga e bassa.

     

    In breve, può essere descritto come un’immagine di una lettera che arriva grande nella sua busta. Nella maggior parte dei pazienti, c’è una cresta nasale dall’aspetto gancio se vista dal lato.

     

    Rilevando correttamente il problema, possiamo ottenere l’immagine che vogliamo rendendo la cartilagine e la struttura ossea del naso adatti alla pelle in conformità con l’anatomia. In altre parole, possiamo dire che la chirurgia del naso teso è un modo per adattare l’abito al corpo.

     

    1. Naso largo

     

    Se il naso è più largo di quanto dovrebbe essere, può verificarsi una deviazione nel rapporto aureo, che è il criterio decisivo e universale per trovare il viso esteticamente attraente e bello.

     

    Ad esempio, se la postura delle ali del naso supera la distanza tra i due occhi, che è comune nei nasi etnici e quando l’altezza del naso è breve, o nei nasi traumatici, le ali del naso Decurpano e si addensano. Questo, a sua volta, porta a narici piuttosto grandi e il rapporto aureo si deteriora.

     

    Allo stesso modo, il problema viene rilevato correttamente e con le giuste tecniche e approcci estetici, possiamo ottenere l’immagine che vogliamo sulle ali del naso. A volte la larghezza del naso può verificarsi solo a causa dell’espansione delle ossa nasali, è anche possibile eliminare questa condizione con l’estetica della parete laterale.

     

    1. Rinoplastica a pelle sottile / Rinoplastica a pelle sottile

     

    A volte la pelle del naso diventa così sottile che lo scheletro osseo e cartilagineo sottostante è completamente esposto. Pertanto, è importante lavorare con attenzione nelle operazioni di rinoplastica con pelle sottile. Dovrebbe essere eseguito con la massima precisione e con i metodi corretti di innesto, senza dimenticare che i piccoli difetti appariranno molto grandi.

     

    1. Rinoplastica dalla pelle spessa / Rinoplastica dalla pelle spessa

     

    Poiché il paziente non può cambiare la struttura della pelle che ha, deve prima capire la situazione attuale, a quel punto la responsabilità del medico aumenta. È estremamente importante che il medico e il paziente si capiscano a un punto di aspettativa realistico. Altrimenti, potrebbero esserci delusioni.

     

    È abbastanza possibile avere un naso dalla pelle spessa ma esteticamente estremamente bello.

     

    Nei pazienti con pelle spessa, è possibile diluire la pelle il più possibile, ridurre il tessuto sottocutaneo ai limiti fisiologici e ottenere una definizione di tipo pronunciata utilizzando le corrette tecniche di innesto cartilagineo.

     

    In alcuni pazienti, potrebbe essere necessario sostenere il processo di recupero dopo l’intervento chirurgico con iniezioni sottocutanee.

     

    1. Rinoplastica maschile

     

    La rinoplastica non è considerata così importante per un uomo, mentre molti uomini che non sono soddisfatti del loro naso ma hanno paura di avere la chirurgia plastica vorrebbero avere il naso fatto se fossero sicuri che il risultato sarebbe naturale…

     

    Il numero di persone che hanno avuto il naso Dicembre tra gli uomini è ancora molto basso rispetto alle donne, ma possiamo dire che è in aumento ogni giorno.

     

    Di solito, gli uomini con nasi molto lunghi, molto grandi, nasi significativamente deformati o estremamente arcuati consultano un medico per la rinoplastica. Difetti minori sono esteticamente tollerati nei tratti del viso maschile, ma gli uomini che sognano un naso perfetto possono anche essere feriti da tutte le possibilità di rinoplastica aperta o chiusa.

     

    Il punto chiave della rinoplastica in un paziente di sesso maschile è quello di mantenere l’immagine decapitata, e quando si esegue la rinoplastica negli uomini, è necessario prestare attenzione che l’angolo tra il labbro e il naso non superi i 95 gradi.

     

    1. Rinoplastica femminile

     

    La rinoplastica nelle donne ha molte differenze. Sebbene avvicinare il viso al rapporto aureo sia uno degli obiettivi principali, i desideri del paziente dovrebbero essere presi in considerazione, a condizione che rimangano entro limiti accettabili.

     

    Alcuni pazienti vogliono nasi abbastanza rovesciati, troppo curvi, che sono chiaramente estetici, come le noci, mentre un gruppo di pazienti preferisce nasi naturali che non attirano l’attenzione.

     

    Nelle donne, l’angolo del labbro del naso è considerato normale fino a 105 gradi, ma ci sono spesso casi in cui è costretto fino a 115 gradi. Barbie naso, naso di Hollywood, naso di donna d’affari, naso nocciola, naso principessa, c’è una gamma abbastanza ampia di tipi di naso femminile che si cerca di essere definito in termini come Barbie naso, naso di Hollywood, naso di donna d’affari, naso nocciola, naso principessa.

     

    Prima di pianificare una rinoplastica femminile, l’aspettativa del paziente, che tipo di naso vuole dovrebbe essere compresa molto bene e le analisi dovrebbero essere fatte meticolosamente.

     

    È necessario condurre non solo l’analisi nasale, ma anche l’analisi facciale. Devono essere rilevate incompatibilità estetiche in aree come mento, guancia, zigomo, fronte ed è estremamente importante raccomandare formule di soluzione.

     

    Prima e dopo la rinoplastica

     

    Prima e dopo la rinoplastica, procede in modo diverso nel metodo aperto e chiuso.

     

    Prima della rinoplastica

     

    Un esame dettagliato prima della rinoplastica e una chiara comprensione delle aspettative estetiche del paziente sono il pilastro più importante del processo. In base al contenuto dell’operazione, quali tecniche verranno eseguite on o off sono determinate in questa fase in modo tale da raggiungere un accordo reciproco con il paziente.

     

    Dopo rinoplastica

     

    Una notte dopo la rinoplastica viene trascorsa sotto supervisione in ospedale. Questo rilassa anche il paziente in termini di sollievo indolore e confortevole della prima notte. L’applicazione del ghiaccio viene applicata e seguita correttamente. Dal settimo giorno il dolore inizia a diminuire.

     

    La tecnica utilizzata, l’esperienza del medico, la destrezza, a seconda di quanti parametri protocollo applicato come una rinoplastica, il naso nel naso dopo rinoplastica in forma e cambiare di mese in mese, mostra lievi differenze.

     

    Cosa è interessante dopo la rinoplastica

     

    Dopo un intervento chirurgico al naso di successo, se non si sviluppano complicazioni, possiamo rispondere alle domande più frequenti sotto il titolo di Come il processo progredisce dopo la rinoplastica…

     

    Quanto dura la rinoplastica?

     

    La rinoplastica è correlata alla difficoltà del caso oltre ad essere correlata ai metodi e all’esperienza del chirurgo. Anche se la durata varia, nella nostra pratica è di circa 2 ore.

     

    Dopo la rinoplastica, la punta del naso è come una palla

    È necessario capire che tipo di punta del naso si immagina prima dell’operazione. Deve essere mostrato un campione di punta del naso appuntito o rotondo e deve essere chiesto il parere del paziente e deve essere applicato il metodo chirurgico corretto. Tuttavia, va ricordato che alcuni pazienti possono avere edema supratip dopo l’intervento chirurgico. In questo caso, sarà l’approccio giusto per aspettare pazientemente che l’edema passi.

    1. Asimmetria delle ali del naso dopo la rinoplastica

    L’asimmetria delle ali del naso è un problema che deve essere attentamente studiato. Si dovrebbe prestare attenzione alla presenza di questa patologia nell’analisi preoperatoria e nelle fotografie scattate, e l’asimmetria facciale dovrebbe essere studiata.

     

    Questo problema può essere facilmente prevenuto con varie tecniche di innesto. Ma con una grave asimmetria facciale, i risultati potrebbero non essere sempre perfetti.

     

    1. Quando il sollevamento della punta nasale scende dopo la rinoplastica?

     

    Nei primi 6 mesi dopo l’intervento chirurgico al naso, la punta del naso scende di 1-2 millimetri a causa del fatto che l’edema è passato. Riceverà la sua posizione finale alla fine del primo anno.

    1. Quando passa la rigidità della punta nasale dopo la rinoplastica?

    Ci aspettiamo che la rigidità della punta nasale dopo la rinoplastica passi entro 1-1, 5 anni.  Ma sui nasi dalla pelle spessa, questo periodo è molto più lungo.

    1. Quando migliora la respirazione dopo la rinoplastica?

    Subito dopo che i tamponi sono usciti, la respirazione dovrebbe essere liscia e molto più confortevole di prima. Ma poiché il gonfiore al di fuori del naso influenzerà anche le cavità nasali, i risultati dopo alcuni mesi saranno molto più risibili.

    1. Come sbarazzarsi di edema dopo la rinoplastica?

    Dopo la rinoplastica, il medico le dirà il metodo più appropriato in base al tipo di pelle e alla tecnica chirurgica.

    1. Quando passa l’edema dopo la rinoplastica?

    La maggior parte dell’edema dopo la rinoplastica viene rimosso per i primi 3 mesi dopo l’operazione, il periodo di recupero fino a 6 mesi è un processo di rimozione intensiva dell’edema. Ci vuole 1 anno per essere completamente smaltito, in alcuni casi un po ‘ più a lungo.

    1. Quando il naso ottiene la sua piena forma dopo la rinoplastica?

    Dopo un anno, diventa molto vicino alla sua forma finale, dopo 2 anni prende la sua forma completa.

    1. Quanto dura la rinoplastica per guarire?

    il recupero del 99% dopo la rinoplastica avviene entro il primo anno 1. il recupero al 100% è un processo che continuerà per tutta la vita nell’aspettativa che la pelle invecchi.

    1. Quando il gonfiore della punta del naso scende dopo la rinoplastica?

    Il più delle volte scende nei primi 1-2 mesi, ma è necessario attendere con insistenza la fine del primo anno.

    1. Quando il naso diventa più piccolo dopo la rinoplastica?

    Raggiungere il livello massimo di edema dopo l’intervento chirurgico di rinoplastica 2 dopo l’intervento chirurgico. coincide con la sera del giorno. Da questo momento in poi, l’edema scompare rapidamente, ora dopo ora e giorno dopo giorno.

    1. Quando passa la cicatrice della sutura dopo la rinoplastica?

    Grazie ai materiali chirurgici e alle tecniche utilizzate oggi, la cicatrice della cucitura ha cessato di essere un grosso problema come una volta. La cicatrice lasciata dall’estetica del naso aperto diventa troppo silicea per essere notata ad occhio nudo dopo pochi mesi.

    1. Qual è il limite di età per la rinoplastica?

    Chiunque abbia preso legalmente giorni dall’età di 18 può avere un intervento chirurgico di rinoplastica a proprio piacimento. Tuttavia, nei pazienti con nasi molto grandi e sviluppo facciale completo, questo limite di età può essere abbassato all’età di 16 anni con il consenso dei genitori.

    Rinofilosofia

    “Rinoplastica Sine qua non magical art.”

    Gli artisti che hanno un punto di vista distintivo nella loro professione si distinguono dagli altri per il fatto che considerano il loro lavoro una filosofia.

    Cenk Teker è un chirurgo che si concentra sulla filosofia della rinoplastica.  Adattare la saggezza e l’amore per la saggezza, che è il ritorno della filosofia, ai suoi interventi chirurgici è uno degli obiettivi di Cenk Teker, uno dei principali chirurghi in Turchia, nella sua prospettiva professionale e nell’approccio chirurgico.

     

    In questo contesto, la sua più grande motivazione è quella di far sorridere e felici i suoi pazienti mentre avanza nel percorso del pensiero Rinofilosofia che ha sviluppato con fiducia e gioia. Secondo Cenk Teker, il piacere che prova dall’esecuzione di rinoplastica, giugno professionale e soddisfazione del paziente è la luce che illumina il percorso della filosofia della rinoplastica.

    Rinophilosophia Che cos’è?

    La rinofilosofia è la filosofia della rinoplastica e, a nostro avviso, si basa su alcuni principi. È una filosofia in cui c’è arte, tecnica, argomenti visivi e tessuto vivente. È un progresso animista e vitalista insieme all’etica che non lascia mai l’estetica.

    La cosa più importante è che il paziente e il medico si incontrino nell ‘”arte della comprensione”. L’importanza della comprensione deriva dal fatto che garantisce la comprensione di ciò che viene misurato, la comunanza della conformità. Come diceva Platone “” La misura e la proporzione in tutte le cose costituiscono la bellezza e la virtù.”

     

    La rinofilosofia non ignora i desideri del paziente, ma non si avvicina nemmeno a questi desideri con assoluta Decenza. Il nostro obiettivo è cercare di prevedere le aspettative di quel giorno e del futuro.

     

    La rinoplastica deve essere eseguita senza dimenticare il fatto che un tessuto vivente invecchierà ogni giorno. I criteri importanti che compongono la nostra filosofia / rhinophilopsia negli interventi di rinoplastica, che hanno bisogno di un processo adattativo per essere incarnato nel corso degli anni, sono: 

         La soddisfazione del paziente è la nostra priorità!

    Il naso che fai è il tuo naso, che il paziente vedrà allo specchio ogni mattina per tutta la vita. Pertanto, la cosa principale è che il paziente è felice con il suo naso.

    Forse il fatto che il medico imponga esteticamente o tecnicamente la propria idea, il metodo, la forma del naso che gli piace gli permette di ottenere un naso esteticamente senza soluzione di continuità, ma se il paziente non è soddisfatto di questo naso, il risultato, purtroppo, è considerato infruttuoso…

         Rinoplastica naturale

    Rhinophilosophia mira a rendere il naso, di cui sei a disagio perché in precedenza si è distinto per il suo difetto estetico, estremamente naturale e in armonia con i suoi tratti del viso.

    Tanto che il naso non diventa più un soggetto prominente del viso e diventa una parte vaga della tua bellezza olistica. La nostra filosofia di rinoplastica si basa quindi sulla naturalezza.

         Un naso funzionalmente sano e funzionante

    Il miglior medico di rinoplastica dipende da tutti, ma il naso migliore è, senza dubbio, il naso che funziona!

    Un naso che sembra perfetto ma non riesci a respirare ti riporterà al tavolo operatorio. Per questo motivo, la nostra filosofia estetica del naso considera rendere i nasi funzionalmente sani come parte integrante della chirurgia estetica del naso.

         Chirurgia estetica personalizzata del naso

    Invece di fare nasi simili con la stessa tecnica per tutti, è uno dei principi di base della rinofilosofia determinare la tecnica più corretta con approcci estetici personalizzati e creare un naso personalizzato proprio come l’unicità dei nasi naturali.

    Prezzi per rinoplastica

    I prezzi della rinoplastica sono uno dei problemi più importanti per i pazienti di rinoplastica, quindi la domanda su quanto è la rinoplastica è una delle domande che sentiamo spesso.

    I prezzi per la rinoplastica variano caso per caso. La tecnica da utilizzare e i metodi da preferire per ottenere il risultato più vicino a ciò che il paziente desidera richiedono procedure diverse per ogni intervento chirurgico al naso.

    Un altro problema importante che determina il prezzo nella rinoplastica è l’esperienza clinica e medica. Per questo motivo, la rinoplastica diffonde una gamma molto ampia di prezzi tra i medici che eseguono interventi di rinoplastica a Istanbul. 

    La cosa principale è incontrare il medico che renderà il naso sano e più adatto al tuo viso, in modo da essere soddisfatto del risultato.

    Puoi contattarci per avere informazioni dettagliate sui prezzi della rinoplastica e per consultarti su altre questioni che ti interessano…

    Go To Top